fbpx

Molino Grassi: storia e prodotti delle farine italiane

Come sanno tutti coloro che lavorano in cucina, la scelta degli ingredienti è fondamentale per garantire ai propri clienti un piatto all’altezza delle loro aspettative. Questo vale anche quando si tratta della farina, fondamentale per ogni preparazione: dalla più semplice delle besciamelle alla più fragrante delle pizze. Nell’ambito delle farine, uno dei marchi più rinomati è certamente quello di Molino Grassi. Oggi, quindi, andremo a parlare della storia di questo antico mulino e dei suoi prodotti, pensati per soddisfare ogni esigenza.

Molino Grassi, il mulino che dal 1934 produce farine di qualità

La storia del Molino Grassi, come detto, è molto antica. Inizia quando l’Italia è ancora un paese prevalentemente agricolo e la macinazione del grano rappresentava un processo imprescindibile per garantire il sostentamento a una popolazione che dipende, per lo più, da quanto ha da offrire la terra. L’azienda, infatti, nasce nel 1934 nel cuore della più importante regione cerealicola del nord Italia: a Parma, in Emilia Romagna. A dare vita all’azienda è una famiglia di mugnai, la famiglia Grassi, la stessa che ancora oggi si trova alla sua guida.

I primi passi di Molino Grassi, fra grani teneri e duri

Una realtà che, fin dal principio, pone al centro della propria attività l’innovazione. Infatti, in poco tempo, la famiglia Grassi mette in campo il meglio che la tecnologia dell’epoca poteva offrire per la trasformazione del grano tenero destinato alla panificazione. Dopo trent’anni, nel pieno del boom economico, l’azienda installa anche una linea di trasformazione del grano duro. È la prima di tutto il nord Italia, segnando ancora una volta il cammino da percorrere verso l’innovazione del settore.

L’apertura verso il mondo del biologico

A sessant’anni dall’apertura di Molino Grassi l’azienda è ancora avanti a tutti. È infatti una delle prime aziende a comprendere l’importanza che le coltivazioni biologiche rivestono nell’alimentazione. Così, investe nuovamente per selezionare i migliori prodotti sul mercato e aprendo solide collaborazioni con alcuni marchi internazionali: inizia così una tradizione, che porta alla selezione delle sole materie prime in grado di assicurare la massima qualità e i migliori valori nutrizionali.

Il Molino Grassi oggi

Ancora oggi, il Molino Grassi è gestito dalla stessa famiglia Grassi: Federica, Silvio, Massimo e Andrea, che rappresentano la quarta generazione. Anche questa continuità ha assicurato all’azienda la possibilità di diventare leader nel settore biologico, nonché vero e proprio punto di riferimento per ciò che concerne la sperimentazione delle diverse tipologie di grano. A oggi, l’azienda, che dispone di un impianto industriale tecnologicamente all’avanguardia, è in grado di macinare 220 tonnellate di grano duro e 220 tonnellate di grano tenero. Numeri che significano ogni anno la lavorazione di 120 mila tonnellate di cereali: 70 mila tonnellate di grano duro, destinato alla produzione di pasta secca e pasta fresca, e 50 mila tonnellate di grano tenero, indirizzato invece per la produzione di pane, pizza, pasta fresca e altri prodotti da forno.

I prodotti di Molino Grassi: ecco tutte le farine

Le farine di Molino Grassi riescono a coprire una vasta varietà di esigenze. Da quelle domestiche, a quelle ben più esigenti che riguardano il settore professionale. Le farine professionali di Molino Grassi, infatti, coprono le esigenze della panificazione, per esempio, ma anche quelle del variegato mondo della pizzeria. Senza tralasciare, poi, il mondo della pasticceria, che negli ultimi anni ha visto un vero e proprio boom. In ultimo, ma non per importanza, il mondo delle farine biologiche. Un settore che, come si è visto, è di grande interesse per l’azienda ma anche per i consumatori, sempre più attenti alle materie prime impiegate per la produzione di cibi.