fbpx
raffredda bicchieri thrill

Thrill, il sistema di raffredda bicchieri professionale

I recenti avvenimenti internazionali hanno provocato ripercussioni in ogni ambito della vita. Questo è ancor più vero nei luoghi deputati alla socialità, dove gli standard igienici devono necessariamente essere elevatissimi, per tutelare la salute di tutti. A questa esigenza ha risposto Thrill International, azienda nata nel 2014, con lo specifico obiettivo di fornire soluzioni per il miglioramento dell’offerta nel settore Horeca.

Thrill international: il raffredda bicchieri per igienizzare e servire cocktail alla giusta temperatura

Due sono le cose che preoccupano l’avventore di un locale, che si tratti di un bar, un pub oppure di un ristorante: la qualità di ciò che consumerà e l’igiene del locale stesso. Se la prima richiesta è rimasta costante nel tempo, la seconda esigenza è cresciuta in maniera esponenziale nel 2020, quando l’emergenza sanitaria ha imposto nuovi standard.

Sotto questo punto di vista, quando si parla di bevande, l’attenzione è rivolta al bicchiere: sia per ciò che riguarda il contenuto, sia per ciò che concerne il contenitore. Per questo, sono sempre più richieste attrezzature professionali come il raffredda bicchieri di Thrill. Come dice il nome stesso, questa apparecchiatura ha come compito principale quello di raffreddare istantaneamente i bicchieri, così da servire le bevande sempre alla giusta temperatura. Come vedremo, però, una macchina raffredda bicchieri come quella di Thrill International non ha solo questo compito.

Raffredda bicchieri professionale: perché è così importante per la salute

Il bicchiere è una di quelle attrezzature del locale che, senza volerlo, espone maggiormente al rischio di trasmissione di virus e batteri. Essi sono maneggiati dal personale, lavati all’interno di acquai dove transitano decine di altri bicchieri e, se le operazioni di igienizzazione non sono state correttamente eseguite, possono persino portare le tracce dei precedenti utilizzatori. A tutti, almeno una volta nella propria vita professionale, è capitato di vedersi restituire un bicchiere perché su di esso erano presenti tracce di rossetto. Il raffredda bicchiere va proprio nella direzione di semplificare le operazioni di igienizzazione del contenitore.

Nel caso del macchina raffredda bicchieri di Thrill, per esempio, i bicchieri vengono rapidamente portati fino alla temperatura di -56 °C (in 10 secondi). Come dimostrato dalle analisi del Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli Studi di Udine, lo shock termico provocato dal rapido abbassamento della temperatura consente di abbattere fino all’88% della carica microbica presente sulla superficie. Le medesime analisi di laboratorio sono state eseguite anche su altre tipologie di contenitore, proprio per verificare la reale efficacia del raffredda bicchieri di Thrill. Per verificare la reale efficacia di Thrill, basta leggere i risultati delle analisi riportati sotto:

Microrganismo inoculato Bicchiere Non-trattato Bicchiere Trattato
Salmonella enteritidis 9 x 102 < 1 x 102 (> 88 %)
Staphylococcus aureus 6 x 102 < 1 x 102 (> 83 %)
Escherichia coli 8 x 102 < 1 x 102 (> 87 %)
Penicillium nalgiovense 2 x 102 1 x 102 (> 83 %)
Listeria innocua 5 x 104 1 x 103 (80 %)
Pseudomonas putida 3 x 105 1 x 105 (> 66 %)
Brettanomyces bruxellensis 2 x 102 < 1 x 102 (50 %)

Gli altri vantaggi di una macchina raffredda bicchieri di Thrill

La macchina raffredda bicchieri di Thrill non è solo un presidio per l’igienizzazione dei bicchieri. I raffredda bicchieri, infatti, consentono anche di servire le bevande alla temperatura perfetta, senza l’aggiunta di ghiaccio, che potrebbe alterare la bevanda stessa. In solo 10 secondi, infatti, Thrill è in grado di portare la superficie del contenitore fino a -56 °C, contribuendo così al raffreddamento delle bevande contenute nel bicchiere. Nonostante questo, grazie al brevetto anti congelamento di proprietà dell’azienda, i sistemi di raffredda bicchieri possono lavorare continuativamente senza mai avere l’esigenza di raggiungere nuovamente la temperatura di esercizio.

I sistemi Thrill, inoltre, contribuiscono alla presentazione della bevanda stessa. Già durante la preparazione del bicchiere, infatti, la ghiaccia bicchieri emette un tipico sibilo, che non crea inquinamento acustico ma anzi accompagna la preparazione, e un fumo bianco di condensa, che avvolgerà il bicchiere durante il raffreddamento rendendolo particolarmente scenografico. Al termine della preparazione, quando il bicchiere avrà raggiunto la temperatura desiderata, si presenterà con la tipica brina dei bicchieri ghiacciati. Inoltre, il getto di CO2 permette anche di rimuovere qualsiasi odore dal bicchiere, aumentando la qualità della bevanda servita.

L’offerta dei raffredda bicchieri di Thrill

L’attuale offerta di raffredda bicchieri di Thrill contempla quattro prodotti, capaci di coprire tutte le esigenze di accoglienza del settore: Vortex Cube, Vortex SBI Incasso, Vortex F1 Pro e Vortex TAP.

Vortex Cube, il raffredda bicchieri miniaturizzato

Il Vortex Cube di Thrill è un ghiaccia bicchieri miniaturizzato, adatto per piccoli locali che servono cocktail, drinks, birra e vini bianchi. Il suo stile minimalista, oltre a offrire tutta la qualità di una macchina raffredda bicchieri professionale, è in grado di arredare qualsiasi ambiente. Il sistema, infatti, è disponibile in finitura inox, nero oppure bianco tutte dotate di logo retroilluminato. Inoltre, per chi volesse ancora più personalizzazione, il raffredda bicchieri Vortex Cube può essere dotato di schermo LCD su cui è possibile caricare foto, video e flyer digitale per le iniziative di marketing.

Vortex SBI Incasso, per integrare il ghiaccia bicchieri nel bancone

Il Vortex SBI Incasso, dove la sigla sta per Special for Built-In, è il ghiaccia bicchieri nato dall’esperienza del Vortex F1 Pro e del Vortex Cube. Il raffredda bicchieri Vortex SBI, infatti, offre la possibilità di installazione direttamente sul bancone. Questa soluzione, oltre a ridurre ulteriormente i gli ingombri della macchina per la sanificazione dei bicchieri, offre una maggiore praticità di utilizzo e di pulizia del bancone stesso. Anche in questo caso, pur assicurando l’effetto scenico del raffreddamento del bicchiere, la superficie realizzata in acciaio inox rende il raffredda bicchieri resistente e facile da pulire.

Vortex F1 Pro, la macchina ghiaccia bicchieri professionale

Con Vortex F1 Pro, la macchina ghiaccia bicchieri professionale, è possibile ottenere le migliori prestazioni attualmente sul mercato. Grazie a esso, è possibile servire i cocktail alla temperatura ideale, ma anche servire birre, vini e molto altro in bicchieri perfettamente sterilizzati. Questo raffredda bicchieri è realizzato completamente in acciaio inossidabile, con elettronica tropicalizzata, così da assicurare la massima resistenza possibile.

Vortex Tap, il bar mat per raffreddare istantaneamente i bicchieri

thrill-vortex-tapL’ultimo nato in casa Thrill è Vortex Tap. Questo ghiaccia bicchieri nasce dalla tradizione dei bar mat adoperati dai barman di tutto il mondo per mantenere pulito il bancone. A differenza dei tradizionali tappetini, però, Vortex Tap è anche in grado di sanificare i calici e i boccali, esaltando il sapore e il profumo delle bevande in essi contenuto. Infine, sono garantite le prestazioni di sanificazione dei bicchieri, grazie all’abbattimento della carica microbica.

Brew Company e Thrill International

Brew Company, in qualità di fornitore esclusivo di Thrill International per il centro-sud Italia, è in grado di fornire l’assistenza necessaria per l’installazione dei ghiaccia bicchieri professionali di Thirll. Non solo per quanto riguarda la parte tecnica, ma anche dal punto di vista consulenziale, offrendo assistenza nella scelta del prodotto più adatto alle esigenze del pubblico esercizio. Per qualsiasi esigenza, non esitare a contattarci qui.